Flat Preloader Icon

PRODUTTORE GENTILE BRUSASCA

Gli abbinamenti che si possono ottenere con le nostre nocciole spaziano dal cioccolato sia fondente che al latte che possono essere arricchiti con dei piccoli pezzi di nocciole, ai formaggi dal sapore delicato come il fresco di capra o la Robiola.
Se amate le insalate non c’è nulla di meglio che aggiungervi la croccantezza delle nocciole tritate fini o intere a vostra scelta e in particolare con gli spinaci. Il pesto di nocciole può essere una piacevole sorpresa da utilizzare al posto del tradizionale pesto di pinoli, realizzato con il basilico fresco, l’olio d’oliva e naturalmente il formaggio.
I nostri dolci classici come torte, crotate e biscotti sono un abbinamento perfetto per le nocciole sia tritate che in crema spalmabile.

PRODUTTORE / NOCCIOLAR

Con le nocciole del Piemonte si può sprigionare tutta la propria creatività in cucina, grazie alla loro caratteristica di abbinarsi a molteplici altri alimenti. Te ne ricordiamo alcuni.
Il primo abbinamento, quasi istintivo, è con il Cioccolato:Le nocciole tritate o intere possono essere incorporate nel cioccolato fondente o al latte per creare praline, barrette di cioccolato o tartufi al cioccolato e nocciole.
Molto intriganti sono gli abbinamenti con i formaggi, in particolare quelli da sapore dolce e cremoso, come il taleggio, il Gorgonzola, ma anche con quelli più stagionati come il Parmigiano Reggiano e il pecorino toscano. L’ abbinamento con la pasta e il risotti è una continua sfida a creare nuove ricette dove le nocciole si posso aggiungere finemente tritate, intere e facente parte di pesti precedentente preparati.

PRODUTTORE / GIOVANNI BIGNAMI

Gli abbinamenti che suggeriamo, tra i nostri salumi e i vini locali, rappresentano un vero e proprio connubio enogastronomico che valorizza le tipicità del territorio e soddisfa i palati più esigenti.

Salame piacentino e Gutturnio.
Il salame piacentino, con il suo sapore robusto e sapido, si sposa alla perfezione con il Gutturnio, un vino rosso prodotto nella zona collinare intorno a Piacenza. Il Gutturnio, ottenuto principalmente da uve Barbera e Bonarda, ha un gusto fruttato e una buona struttura che si armonizza bene con la complessità dei sapori del salame.

Coppa piacentina e Malvasia.
La coppa piacentina, dal gusto delicato e aromatico, trova un ottimo compagno nel Malvasia, un vino bianco dolce e profumato. La dolcezza e la freschezza del Malvasia bilanciano perfettamente la sapidità della coppa, creando un abbinamento equilibrato e piacevolmente contrastante.

Pancetta e Spumante Classico Piacentino.
La pancetta piacentina, con il suo sapore ricco e avvolgente, si sposa bene con uno Spumante classico del piacentino in grado di esaltare la dolcezza della parte grassa e senza sovrastare i sapori della parte carnosa del salume.

PRODUTTORE / BISCOTTI BIZANTINI

Per gli abbinamenti ti proponiamo la “Giornata bizantina”. La versatilità gastronomica dei nostri biscotti li rende adatti a diversi momenti della giornata.

Partiamo quindi da un buon caffè del mattino, rigorosamente fatto con la Moka, da abbinare ai nostri biscotti sempre al caffè per un “gioco delle parti” gustativo.
Per affrontare i momenti più impegnativi della giornata per tutti è d’obbligo concedersi una piccola pausa con i bizantini all’arancia. A fine pasto altrimenti a tavola con un vino dolce o passito come l’Albana non possono mancare i bizantini all’uvetta ottimi da soli oppure abbinati con nba crema allo zabaione una crema spalmabile alla cioccolata oppure una marmellata di frutta. Per la sera, prima della cena, consigliamo i biscotti salati ai semi di zucca, abbinati ad una buona birra artigianale, un buon calice di bianco oppure un tagliere di formaggi e affettati. Alternativamente si possono abbinare i biscotti alle mandorle salate ad un’insalatona oppure come accompagnamento alle portate principali come snack genuino.

PRODUTTORE / BUEMI VINI

Questi sono gli abbinamenti delle nostre etichette che ti consigliamo:

ASCESA
tutto pasto
carni bianche
e rosse non esageratamente strutturate
formaggi fino a 5 / 6 mesi di stagionatura
agnolotti e tagliatelle al ragù
risotto ai porcini
antipasti, affettati anche grassi tipo lardo

CAVAGLINA
tutto pasto
carne rossa anche mediamente strutturata
salumi
formaggi di media stagionatura
primi piatti con sughi di medio alta struttura
funghi tipo porcini

VERTICE
tute le preparazioni di carne strutturate (arrosti stufati brasati stracotti)
selvaggina
tartufi
formaggi di lunga stagionatura
primi decisamente strutturati.

PRODUTTORE / BLACKMOUTH SPIRITS

Amaro ILEX può essere degustato liscio dopo pasto od essere utilizzato per la guarnizione di dolci e la preparazione di creme da pasticceria, il suo retrogusto amaro ed erbaceo è l’ ideale per la creazione di glasse che contrastano il dolce di dessert a base panna e burro
BLACKMOUTH DRY GIN è ideale abbinato a piatti di pesce, cruditè ed ostriche, il suo gusto agrumato e fresco si sposa bene con qualsiasi pietanza a base pesce. E’ inoltre ottimo in un gin tonic ad accompagnare pizze bianche e e gourmet.

PRODUTTORE / NERO FERMENTO

All’assaggio l’aglio nero è una vera sorpresa, sapido e saporito con note umami, balsamiche, acide fermentate e zuccherine, perfetto da abbinare ad ogni piatto. Da usare a crudo su insalate o paste fredde, ideale per aromatizzare ogni piatto (risotti, pasta, carne, pesce, verdure) aggiungendolo negli ultimi minuti di cottura. Trasformato in crema (con l’aggiunta di olio, acqua o brodo vegetale) risulta ottimo su crostini, crackers, grissini, pizze, schiacciatine, tartine, formaggi o per condire paste.

PRODUTTORE / CONCA D'ORO

L’olio che produciamo e vendiamo è un blend delle varietà che coltiviamo in azienda, così da ottenere un olio dal fruttato medio/leggero che non và a coprire i sapori dei cibi, ma ne esalta le caratteristiche, così da poter essere abbinato a tutti i piatti.
Gli abbinamenti consigliati per gli olii aromatizzati che suggeriamo sono:

Olio al limone per le insalate o per piatti a base di pesce.

Olio al finocchietto selvatico per i primi piatti freddi o secondi piatti a base di carne.

Olio al peperoncino per i primi piatti al pomodoro, alla carne e ovunque il consumatore preferisca abbinarlo.

PRODUTTORE / DAVIDE IACOVELLA

OLIO DRITTA
Bruschette e verdure. Vellutate di legumi e carni grigliate. Sul dolce assolutamente da provare con i biscotti “cantucci” con gocce di cioccolato o al pistacchio.

GENTILE DI CHIETI
Ravioli ai carciofi, formaggi di media stagionatura, carne d’agnello, melone bianco, gelato.

CORATINA
Zuppe, vellutate, frittate di verdure (asparagi o carciofi), carni bianche, gelato, strudel.

OLIO DOP COLLINE TEATINE
Verdure cotte, pesto, inslata di arance, finocchi crudi, tonno marinato, gelato.

PRODUTTORE / DI CRISTIANA

Del mio riso amo, più che la singola ricetta che può uscire dalla fervida mente creativa di uno Chef, le sue infinite possibilità di legarsi con qualunque altro prodotto della terra e della gastronomia italiana. Dal mitico risotto allo zafferano, pare portato dai fiamminghi nel periodo della costruzione del duomo di Milano, alle ricette di carne, di mare , di verdure e parimenti di frutta.
Un prodotto che, nella sua apparente semplicità, è in grado di esaltare qualunque sapore gli si accosti vicino. E che dire della capacità camaleontica di assorbire i colori più diversi e trasportarli nella propria natura cromatica? E’ lui, il mio riso.

PRODUTTORE / DISTILLERIA FEDRIZZI

Le nostre grappe, con la loro ricchezza di aromi e sapori, si prestano magnificamente ad essere abbinata a una vasta gamma di piatti e gusti tipici della regione in particolare i formaggi locali come il Puzzone di Moena, il Trentingrana o il Casolet della Val di Sole. Le grappe si armonizzano bene con gli aromi rubusti dello Speck trentino creando un contrasto equilibrato tra la dolcezza dell’alcol e la sapidità delle carni stagionate. Se vieni dalle nostre parti non dimenticare di terminare un pasto di Canederli, il nostro piatto più conosciuto, con un buon bicchiere di grappa a fare da digestivo. Al dolce finale della cena come lo Strudel di mele puoi abbinare una delle grappe dal sapore fruttato che sono ideali per ogni tipo di dolce.

PRODUTTORE / LA RISERVA BIO

Data la sua intensità e freschezza, il nostro l’olio è ideale per essere utilizzato a crudo, poiché è la modalità che permette di preservarne il profilo organolettico e per apprezzarne appieno le sue caratteristiche.
E’ perfetto su bruschette, insalate, carpacci o per esaltare zuppe e legumi. Ogni regione, con le sue specificità, offre abbinamenti gastronomici tradizionali.
Non preoccupatevi se non siete bravi in cucina, l’olio grazie al suo sapore fresco ed intenso riesce a esaltare i sapori anche del piatto più semplice.

Per non alterarne le caratteristiche, raccomandiamo sempre di conservare l’olio novello a riparo e protetto dall’aria, dalla luce e dalle variazioni di temperatura. A tal fine, è opportuno conservare l’olio EVO in un luogo fresco e asciutto, lontano dalle fonti di calore, chiudendo sempre la bottiglia dopo l’uso.

PRODUTTORE / MAMU

Data la sua versatilità e la sua consistenza delicata, la nostra torta Gagliaudo si presta a molteplici abbinamenti con i vini locali di Alessandria. Ecco cosa vi suggeriamo:
Barbera d’Asti: Questo vino rosso piemontese è caratterizzato da una buona struttura e da una piacevole acidità, che ben si sposa con la dolcezza e la morbidezza della torta Gagliaudo. Le sue note di frutta rossa e le sfumature speziate aggiungono complessità al dessert, creando un’accoppiata equilibrata e soddisfacente.
Moscato d’Asti: Se si preferisce un abbinamento più dolce, il Moscato d’Asti è la scelta ideale. Questo vino bianco frizzante è noto per i suoi aromi intensi di frutta tropicale e fiori bianchi, che si armonizzano splendidamente con la dolcezza della torta Gagliaudo. La sua freschezza e vivacità aggiungono leggerezza al dessert, creando un’esperienza gustativa deliziosa e indulgente.
Brachetto d’Acqui: Un altro vino rosso piemontese perfetto per accompagnare la torta Gagliaudo è il Brachetto d’Acqui. Questo vino leggermente frizzante è caratterizzato da aromi di fragole e ciliegie, con una dolcezza naturale che si abbina splendidamente alla dolcezza del dolce. La sua acidità bilanciata contribuisce a pulire il palato dopo ogni morso, preparandolo per il successivo.

PRODUTTORE / PADRE PEPPE

L’Elixir Padre Peppe è versatile nelle sue modalità di consumo. Si apprezza liscio, a temperatura ambiente o ghiacciato, ma anche miscelato al caffè, sul gelato o negli affogati. Perfetto con fichi secchi con la mandorla e semifreddi al cioccolato fondente. Accompagna piacevolmente momenti di meditazione accanto al camino ed è ideale anche con dolci tradizionali come quelli natalizi, pasquali e il castagnaccio, oltre ad essere un compagno eccellente per degustare sigari puros o un buon Toscano stagionato.

PRODUTTORE / PANE MATTRASAU

Gli abbinamenti che ti suggeriamo utilizzando il Pane Mattrasau come sostituto del pane sono diversi e tutti gustosi.

Pane Mattrasau Classico.
Ideale per abbinamenti con zuppe di verdure e insalate fresche di stagione.

Pane Mattrasau al mais.
Lo consigliamo per pasti veloci in abbinamento con i sapori mediterranei come olive e alici del nostri mari.

Pane Mattrasau al farro.
Con il suo sapore delicato è ideale come antipasto ben cosparso di Olio toscano, foglie di origano, e una fettina di prosciutto di Cinta Senese.

Pane Mattrasau alla Curcuma.
Lasciati ispirare dal suo colore giallo ocra per creare un abbinamento dai colori sgargianti con i pomodorini, foglie di insalata verde, il tutto stemperato dal bianco di pezzettoni di mozzarella.

PRODUTTORE / PASTA D'ALBA

La nostra pasta può essere abbinata a una vasta gamma di ingredienti per creare piatti deliziosi e soddisfacenti. Ecco alcuni abbinamenti che ti suggeriamo della cucina tradizionale italiana.
Con sughi di carne come ragù di manzo o di maiale, spezzatino di agnello o sugo di cinghiale. Il sugo si amalgama perfettamente con la consistenza della pasta, creando un piatto sostanzioso e appagante.

Con il tartufo da grattugiare fresco e con i funghi, un altro ingrediente tipico della cucina piemontese.
Con i formaggi, in particolare il gorgonzola, il taleggio, il Parmigiano.
Con le Verdure di stagione per un’opzione più leggera e vegetariana. Si possono utilizzare pomodori freschi, zucchine, melanzane, peperoni o spinaci per preparare una salsa leggera e colorata da servire con la pasta.
Con i Frutti di mare come cozze, vongole, gamberi o calamari. Si possono utilizzare frutti di mare freschi o surgelati per preparare una salsa di mare da condire sulla pasta.

PRODUTTORE / ANTICO LABORATORIO S. GIUSEPPE

L’amaro San Giuseppe è un liquore dal sapore intenso e aromatico, caratterizzato da note di erbe e spezie che si abbina perfettamente con le ricette dolciarie. Questi sono i nostri suggerimenti:
Cioccolato fondente.
Il gusto deciso e leggermente amaro dell’amaro San Giuseppe si sposa bene con il cioccolato fondente. Puoi optare per una torta al cioccolato fondente o dei biscotti al cacao per creare un abbinamento delizioso.
Tiramisù.
La cremosità e il sapore dolce del tiramisù contrastano piacevolmente con l’amaro, creando un equilibrio di sapori. L’amaro può essere utilizzato anche per aromatizzare leggermente la crema mascarpone, aggiungendo un tocco di complessità al dessert.
Gelato alla vaniglia con salsa al caffè e amaro.
Il gelato alla vaniglia offre una base neutra per apprezzare appieno il sapore dell’amaro. Una salsa al caffè aromatizzata con qualche goccia di amaro San Giuseppe aggiunge profondità e complessità al dessert.

PRODUTTORE / MUZIGHIN

Vino di Visciole “Il Serafino”
Una bevanda con caratteristiche uniche. Aromatico e originale. Da abbinare a dolci in genere, dolci al cioccolato e cioccolato di media intensità. Si può abbinare ai dolci secchi, al ciambellone, ad una torta al cioccolato e conferisce un tocco aromatico ad un gelato di creme o ad uno yogurt, esaltandone il gusto. Un abbinamento coerente è qiello con formaggi stagionati quali parmigiano reggiano 32 mesi.
Si consiglia una temperatura di servizio di 14-18 °C.

PRODUTTORE / CANTINA MICHELI

SCHIAVA “TITON”
Abbinata con i piatti tipici trentini, ad esempio con i canederli in brodo, zuppe di verdura o piatti a base di funghi, con la carne salata e gli affettati tipici delle zone alpine. Si sconsigliano abbinamenti con cibi ricchi e di profilo aromatico particolarmente intenso.
KERNER “SOLADIO”
Abbinato con terrine di pesce oppure verdura, insalate estive, pesce alla griglia e delicati formaggi freschi oppure a fette si abbinano bene a questo vino fruttato e secco.
SPUMANTE “1223KG”
Abbinato con fritti di pesce, tartare, crostacei, ma è capace di esaltare anche il gusto di carni bianche o primi a base di pesce o verdure.

SPUMANTE ROSÉ “EVÒOCHI”
Questo spumante rosé si abbina molto bene con la pizza napoletana e con tonno e pomodorini, servendolo ad una temperatura di circa 8°C.

PRODUTTORE / DINO ABBO

Il nostro Olio Extravergine di oliva, per la sua dolcezza variabile abbinata ad una piccola vena piccante, è il condimento perfetto per i piatti di pesce sia di acqua dolce che salata. Si può utilizzare sia per la preparazione dei sughi che direttamente cosparso sul piatto pronto. Ideale per le insalate leggere perchè lascia spazio ai sapori naturali delle verdure. I patè, spalmati su tartine o crostini di pane, fanno già un antipasto veloce e gustoso adatto ad ogni circostanza.

PRODUTTORE / TARTUFI AL MASSIMO

Il Tartufo Bianco è considerato il “Re” della tavola. Il suo sapore e profumo inconfondibile, appagante ed eccitante, unico nel suo genere si sposa perfettamente con i piatti della tradizione come i tajarin, la battuta di “Fassona’’ o un semplice uovo al tegamino. Il Tartufo Nero è ottimo nelle paste ripiene, nelle frittate, nei risotti, in una zuppa e da un tocco particolare a tartine e bruschette. I prodotti invece sono ottimi come condimento per ogni tipo di pasta o di risotto, ideali per condire ogni primo piatto, per arricchire qualsiasi tipo di carne o pesce o anche semplicemente per rendere importante una frittata. Questi piatti si esaltano ulteriormente se accompagnati dai nostri famosi vini locali come la Barbera, il Nebbiolo ed il Barolo. E’ una pasta adatta per essere condita con i ragù tipici della tascana in particolare quelli di selvaggina.

PRODUTTORE / APICOLTURA COLIBAZZI

Il gusto delicato del miele di Acacia è ottimo per dolcificare tisane ed infusi perché non altera il sapore delle bevande. Ideale anche da gustare in abbinamento ai formaggi come una ricotta o scamorza.
Le sue caratteristiche lo rendono idoneo anche per i bambini e i lattanti sotto i 12 mesi, infatti i pediatri lo consigliano come dolcificante, in aggiunta al latte del biberon.
ll Miele Millefiori è la sintesi perfetta dell’equilibrio tra profumi e sapori tipici dei Monti Sibillini.
Ampiamente utilizzato nelle preparazioni di pasticceria e gastronomia. Ideale per la prima colazione per farcire pane o fette biscottate. Da accompagnare con formaggi come la fontina o quelli più stagionati. Ottimo da usare come dolcificante negli infusi, nelle tisane nel latte.
Il miele di castagno è ideale per accompagnare carni e formaggi più o meno forti come caciotta, caciocavallo e parmigiano.

 

PRODUTTORE / BIRRIFICIO PERUGINI

Gli innumerevoli stili delle nostre birre fanno si di trovare il sicuro accompagnamento ai tanti piatti tipici della nostra regione, come gli insaccati tipici della norcineria o la carne dei tanti allevamenti nostrani o i legumi tanto apprezzati e da sempre base fondamentale dell’alimentazione regionale umbra.

PRODUTTORE / POGGIO ALESSI

BONARDA
Si accosta bene a piatti di salumi, primi piatti non molto impegnativi, ed a carni rosse.
Servire a temperatura ambiente.

BUTTAFUOCO STORICO
Si accompagna splendidamente a carni rosse e selvaggina.

BRICCO ALESSI PINOT NERO
Abbinare a cacciagione, carni rosse molto saporite.

PRODUTTORE / GIORGIO MELETTI CAVALLARI

I nostri vini, pur avendo una vocazione internazionale, sono profondamente legati alla cucina tipica delle nostre contrade a base di piatti di selvaggina come il cinghiale, o con gli arrosti di suino e di vitello. Molto consigliati sono gli abbinamenti con le paste ricche di ragù come le pappardelle magari aromatizzate con le erbe che crescono spontanee sulle nostre coste come il ginepro, la salvia e l’alloro.

PRODUTTORE / MALERBA

ONTANO NERO
Questo vino rosso versatile si abbina bene con piatti a base di carni rosse, arrosti, formaggi stagionati e piatti tradizionali toscani come la bistecca alla fiorentina.

RONZAMORO
Questo vino si sposa bene con piatti di carne di maiale, formaggi di media stagionatura e piatti a base di funghi.

PRODUTTORE / BECONCINI WINES

Oggi questo comune molto vasto a metà strada fra Pisa e Firenze rimane un polo produttivo di uve molto importante, con circa 600 ettari vitati, che in gran parte ancor oggi conferiscono i loro frutti ai blasonati vinificatori fiorentini di sempre. Potrà sembrarti strano ma soprattutto il Sangiovese di Pietro Beconcini, grazie alla sua particolare eleganza e salinità, può essere la scelta giusta da abbinare al famoso tartufo bianco di San Miniato.

PRODUTTORE / IL GRADILE

 Ti suggeriamo diversi abbinamenti che puoi realizzare con il farro cotto come insalate con verdure fresche come pomodori, cetrioli,peperoni. Ideale anche con le tue zuppe e minestre preferite di verdure o legumi. Puoi utilizzare il farro per fare risotti come alternativa ai riso tradizionale. La farina di farro è perfetta per creare dolci e biscotti da mettere in tavola per delle gustose colazioni sane e nutrienti. Il farro può essere utilizzato per preparare risotti, offrendo una variazione sana e nutriente rispetto al riso tradizionale.

PRODUTTORE / RISO IN FIORE

Il nostro riso Gloria con i suoi chicchi grandi e gustosi è la varietà perfetta per i risotti. Gli abbinamenti che suggeriamo, per esaltare al massimo il vostro piatto preferito, sono i seguenti:

Se ami i risotti con pesce o molluschi la scelta migliore è un vino bianco piuttosto secco come può essere un Gavi, uno dei grandi vini piemontesi prodotto nei vigneti di Alessandria.
Per dei risotti creati con dei salumi scegli un vino rosso non invecchiato e non particolarmente corposo come un Chianti oppure un’abbinamento insolito con un frizzante Lambrusco che tiene pulito il palato e lascia spazio ai sapori del riso e del sugo.